.
Annunci online

nadiasummer
SE UN FORTE DESIDERIO DI ONESTA' , DI UGUAGLIANZA E DI GIUSTIZIA NON SI IMPOSSESSERA' DI VOI , FAREMO UNA SQUALLIDA E MISERA FINE.................


Diario


8 ottobre 2008

copia incolla ( a voi i pensieri ).

 



Crisi economica, frasi da incubo dei leader dell’apocalisse

Ottobre 8, 2008

Un’apocalisse, un collasso, una crisi paragonabile (se non peggiore) a quella del 1929. Nelle ultime due settimane, i commenti di politici, economisti ed esperti di Borsa sul terremoto che ha colpito le banche e i listini mondiali, si sono sprecati. Tutti, dal presidente americano George W. Bush ai banchieri centrali europei (Jean-Claude Trichet) e statunitensi (Ben Bernanke) hanno sottolineato come l’attuale crisi possa minare le certezze e gli agi che hanno caratterizzato la vita della popolazione media negli ultimi decenni.

Certo, non mancano gli inguaribili ottimisti. Il premier Silvio Berlusconi ha garantito che gli italiani «non perderanno un euro», chiedendo anzi ai risparmiatori di non lasciarsi travolgere dal panico e di non vedere i titoli di Borsa, nonostante i recenti ribassi.

E tuttavia le immagini evocate per descrivere questa crisi, in alcuni casi, hanno anche sfiorato l’apocalittico. È il caso dell’avvocato Guido Rossi, che ha addirittura evocato la mitica figura dell’Araba Fenice, colei che risorge dalle proprie ceneri ogni 500 anni. Oppure del Papa, che ha sottolineato come «i soldi non sono niente e solo la parola di Dio è solida».

Alessandro Profumo, amministratore delegato UniCredit: “Stiamo assistendo a una crisi che non ha precedenti, se non forse il crac del 1929. È difficile prevedere l’andamento dei mercati”.

François Fillon, premier francese: “Non escludiamo alcuna opzione per assicurare che nessuna istituzione bancaria dichiari bancarotta. Siamo sull’orlo dell’abisso”.

George W. Bush, presidente degli Stati Uniti: “Se il Congresso non agisce subito ci saranno milioni di americani nei guai, e per parecchi anni”.

Papa Benedetto XVI, pontefice della Santa Sede: “Vediamo adesso nel crollo delle grandi banche che i soldi scompaiono e sono niente. Solo la parola di Dio è una realtà solida.”

Giulio Tremonti, ministro dell’Economia: “La crisi finanziaria dei mercati internazionali? I rischi per l’Italia restano contenuti. Inoltre le nostre banche hanno una liquidità adeguata”.

Guido Rossi, avvocato ed economista: “Ogni 500 anni l’Araba Fenice brucia e rinasce dalle proprie ceneri. Siamo in questa situazione”.






permalink | inviato da Nadia. il 8/10/2008 alle 11:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia     settembre        novembre
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE

TUTTI DOVREMMO SAPERE
AMERICAN IDIOT
IL GRANDE POETA DELLA MUSICA
AFRICA
IL VATICANO UNA MULTINAZIONALE
DOSSIER TERRIFICANTE.
GLI AMERICANI E LA PACE
BAMBINI SOLDATO
UNA VERGOGNA PER L' UMANITA'
NUOVE SCHIAVITU'
AL CARO BUSH
INCHIESTE


Lasciate che chi non ha voglia di combattere se ne vada. Dategli dei soldi perché acceleri la sua partenza, dato che non intendiamo morire in compagnia di quell’uomo. Chiunque sopravviva a questo giorno, mostrerà le sue cicatrici ai vicini, e racconterà storie gloriose di tutte le grandi imprese di questa battaglia. Insegnerà quelle storie a suo figlio e da oggi alla fine del mondo verremo ricordati. Noi pochi, noi pochi felici, noi banda di fratelli: perché chiunque ha versato il suo sangue insieme a me è mio fratello. E quegli uomini che hanno avuto paura si sentiranno inferiori quando sentiranno come abbiamo combattuto e come siamo morti insieme....... ”Da “Enrico V” ............W.Shakespeare .


 














palestina libera

non toccate i bambini

con le vostre guerre...

maledette..


( uomini siate e non pecore matte) 




 

  300 ( SOLO 300 )........

        
<< 300 >> 

CONTRO UN MILIONE :

un era di liberta' !


-------------------------------



QUESTO BLOG NON E'

NE DI SINISTRA

NE DI CENTRO

NE DI DESTRA

OGNUNO PUO' ESPRIMERE

LIBERAMENTE CIO' CHE PER

LUI E' GIUSTO .!................

QUALSIASI IDEA OPINIONE

O CRITICA E' BEN ACCETTA

NEL LIMITE DEL RISPETTO

ALTRUI...


------------------------------------------------------


Dedicata a te Nonno mio caro..



24 maggio 1915

----------------------------------------------------




Gli dei ci invidiano

perchè siamo mortali

perchè ogni momento

può essere l'ultimo per noi,

ogni cosa è più bella

per i condannati a morte.







La differenza tra dittatura

e democrazia è che...

in democrazia prima
 
si vota

e poi si prendono ordini,

in dittatura non dobbiamo

sprecare il nostro tempo

andando a votare."





Il coraggioso

muore una volta,

il codardo

cento volte al giorno.






NON TENGO PIU BANDIERE
    DI NESSUN COLORE...
          SOLO IDEE....
              LE MIE...




BLOG CAFE'



di me.

bhe'...che dire ??
caotica ....
casinista...rompipalle....
rumorosa....allegra.....
gentile ( non sempre ).....
simpatica ( quasi sempre )..
ironica...generosa...
polemica...
testarda ..orgogliosa.....
ma anche ,sensibile
altruista...(non con tutti )
diciamo un mix di
quasi tutti i difetti
e qualche qualita.......


che pasticcio
Nadiasummer...

i miei interessi.

Vedere conoscere
 e capire
tutto quello che ancora
non conosco
non ho visto
e non ho capito ..!!!!!!
crescere nei
migliori dei modi
mio figlio ...
occuparmi
della mia famiglia....







ammiro.....

onore lealta' onesta'
e fierezza
...

               

combattere sempre...

arrendersi MAI..!!!










CAPITANO MIO CAPITANO





border=0>





IO LA TV NON LA GUARDO....












ODIO   ?  
 LE PECORE 
IL LORO BELARE
LA SOTTOMISSIONE
IN OGNI SUA
FORMA.....




AMO    ? 
IL CORAGGIO
 ANCHE FOLLE....





MI PIACE    ? 
 IL CONFRONTO....





MI MANCA..   ?
.AUTOCONTROLLO............





NON SOPPORTO. ?...
L' ESIBIZIONE...............




UNA MIA QUALITA'     ?.....
L' IRONIA........




NON POSSO VIVERE SENZA ?
 



VORREI ?.....
UN MONDO MIGLIORE
 PER MIO FIGLIO.....





IL MIO PEGGIOR DIFETTO ?.











DAI UNA MANO A QUESTO
STUPENDO
BIMBO AMMALATO.........
link







POSSA TU .".ESSERE"
 CHE  DISTRUGGI 
L' INNOCENZA DI UN
BIMBO ,MORIRE
DELLA PEGGIOR MORTE !!....






ricordiamo welbi cosi' " border=0>

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica (un qualsiasi coglione è in grado di capirlo da se, leggendone i contenuti) in quanto viene aggiornato quando il proprietario ha voglia e tempo. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001 L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso vale per i siti che forniscono dei link a questo sito o a parti di esso: il fatto che un blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Qualora i testi o le immagini postate non siano di proprietà dell'autrice, la paternità degli stessi e/o la fonte di provenienza è sempre riportata (o viene indicato se è ignota); se il titolare dei diritti di testi o immagini qui riprodotte ne desiderasse la rimozione, può contattarmi all'indirizzo nadiasummer@libero.it e la sua richiesta sarà accolta immediatamente. Il proprietario del blog dichiara di non esserere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori,lesivi dell'immagineo dell'onorabilità di persone terze,non sono da attribuirsi all'autore,nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo Blog è dichiaratamente contro quei Paesi che violano la Carta dei Diritti Internazionali e che se ne infischiano delle risoluzioni ONU, oltre ad essere contro tutti quei Paesi che approfittando della loro superiorità tecnologica, militare e finanziaria tendono a prevaricare e a coercizzare Popoli meno fortunati, deprendandoli e spogliandoli oltre che della dignità di ogni loro ricchezza.

CERCA